L'Associazione - Associazione Culturale L'ALBA Maropati (RC)

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

 





Associazione Culturale “L’ALBA”
Viale Pietro Nenni, 13 - 89020 MAROPATI (RC)
Codice fiscale: 02216830808


***



L'associazione Culturale "L'Alba" è nata il 3 Marzo 2003 come Associazione di Volontariato, con
Atto Costitutivo (vedi) stipulato dal notaio Vittorio Pasquale in Polistena.

La sede Legale è a Maropati (RC) sul Viale Pietro Nenni N. 13.


Soci Fondatori sono stati i signori: Anselmo Maria Lorella, Anselmo Michele, Cavallaro Michele, Mobilia Giovanni e Seminara Giuseppe.

Molteplici le finalità statutarie, tra le quali la gestione di attività e servizi:
1. di aggregazione sociale giovanile;
2. centri residenziali di accoglienza;
3. servizi domicicliari di assistenza, sostegno e riabilitazione;
4. attività di formazione e consulenza nei settori pedagogici ed educativi;
5. attiità di sensibilizzazione ed animazione;
6. attività di promozione e rivendicazione dell'impegno delle Istituzioni  a favore delle persone deboli e svantaggiate e di affermazione dei loro diritti;
7. formazione professionale dei propri Soci;
8. attività di progettazione e gestione dei servizi sociali orientati ai bisogni di persone socialmente svantaggiate quali anziani, handicappati, tossicodipendenti e alcoolisti, ex detenuti di istituti psichiatrici, nomadi, immigrati ed extracomunitari, disadattati ed emarginati, carcerati ex carcerati ed assistenza alle famiglie, bambini, minori giovani a rischio e in difficoltà.

Tra le altre attività previste dallo Statuto dell'Associazione ricordiamo:

1. l'espletamento di servizi per la salvaguardia dellì'ambiente, del territorio e dell'acqua;
2. la promozione di attività di studio, di ricerca, di documentazione, informazione e sperimentazione in relazione alle esperienze della propria attività istituzionale, anche mediante pubblicazioni periodiche;
3. l'organizzazione e formazione del volontariato;
4. la promozione di iniziative di carattere culturale, spirituale e ricreativo;
5. la promozione di iniziative di formazione e informazione sanitaria e di prevenzione della salute;
6. l'organizzazione del soccorso mediante autoambulanze ad ammalati e feriti;
7. promuovere la raccolta del sangue;
8. collaborare con gli Enti pubblici, avanzando proposte di programmazione culturale ed economica;
9. promuovere la ricerca culturale in tutti quei settori che costituiscono espressione della cultura locale e quindi divulgarla in Calabria, in Italia e all'estero;
10. assegnare premi a persone, preferibilmente calabresi, che si siano distinte in campo nazionale per la cultura, la ricerca sientifica e la solidarietà;
11. acquisire e gestire sale congressi, teatri, cinema, emittenti radio televisive, biblioteche, spazi artigianali, spacci, mense;
12. l'istituzione e la gestione di scuole di ogni ordine e grado e di corsi di cultura, di studio e di formazione professionale, nonchè di corsi per la formazione, la preparazione e l'aggiornamento degli insegnanti.

- Vedi Atto Costitutivo

- Vedi Statuto


La mancanza di fondi necessari all'attuazione degli scopi statutari, ha ridimensionato le attività e le finalità dell'Associazione.
Oggi il campo di azione dell'Associazione si è concentrato nell'ambito formativo, promovendo la cultura locale, attraverso pubblicazioni e ricerche storiche, nel tentativo di stimolare, tramite la conoscenza, la sensibilità nella tutela dell'enorme patrimonio storico, archeologico e paesaggistico che abbiamo ereditato e di cui siamo custodi.

La Bblioteca dell'Associazione, che opera da molti anni, è stata riconosciuta "di interesse locale" con Decreto del Presidente della Giunta Regionale della Calabria del 31 gennaio 2017.

La trasformazione spontanea in Associazione Culturale dell'Ente, non pregiudica di fatto gli obietivi originari dei Fondatori che rimangono come propositi da raggiungere man mano che l'opera sensibilizzante della conoscenza promuova un clima intellettuale aperto alla solidarietà e al volontariato.




ORGANI SOCIALI  DELL'ASSOCIAZIONE CULTURALE "L'ALBA"


CONSIGLIO DIRETTIVO:

GIOVANNI QUARANTA (Presidente)
GIOVANNI MOBILIA (Vice Presidente)
MARIA LORELLA ANSELMO (Segretario)
MARIA ANTONIA CERAVOLO (Tesoriere)
MICHELE ANSELMO (Consigliere)



COLLABORATORI  DELLA RIVISTA "L'ALBA DELLA PIANA"  

GIOVANNI RUSSO, ANTONIO TRIPODI, GIOVANNI MOBILIA, GIOVANNI QUARANTA, DOMENICO CAVALLARI, AGOSTINO FORMICA, ROCCO LIBERTI, UMBERTO DI STILO, UGO VERZI' BORGESE, ANTONIO VIOLI, ROBERTO AVATI, ARTURO ZITO DE LEONARDIS (+), FERDINANDO MAMONE, ANTONIO LACQUANITI, FRANCESCO SALETTA, NATALIA RUGGERI, GIOSOFATTO PANGALLO, GIUSEPPE MASI, FRANCESCO MUSICO', LETTERIO FESTA, ANDREA FREZZA NICOLETTA, GIORGIO CASTELLA, ANTONINO CATANANTI TERAMO.



 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu